ISIMM

ISIMM è un Istituto che promuove e realizza iniziative, studi e progetti nel campo dell’Information and Communication Technology, dell’economia digitale e dell’innovazione.

 

La nostra storia

ISIMM nasce nel 1991 per iniziativa di Enrico Manca, Presidente della RAI, in collaborazione con l'Università  di Roma "La Sapienza", come Istituto per lo Studio nei Mass Media. Denominazione che dopo qualche anno si trasforma  in Istituto per lo Studio dell'Innovazione nei Media e per la Multimedialità, per seguire l'evoluzione delle tecnologie e dei contenuti.

ISIMM sceglie fin dall'inizio una caratterizzazione ben definita: essere luogo di incontro e di confronto tra le Istituzioni, le Imprese e le Università. Un rapporto che costituisce uno snodo essenziale per la crescita della democrazia, per una politica industriale competitiva, per la ricerca, l'innovazione, lo sviluppo delle tecnologie. Negli ultimi 25 anni tutte le iniziative ISIMM sono contrassegnate dalla presenza di queste tre realtà , essenziali per il Sistema Paese.

L’Istituto ha realizzato un costante confronto fra i soggetti interessati, aperto ad esperienze nazionali e internazionali, conquistandosi il riconoscimento di essere “soggetto terzo”, teso a sollecitare e favorire la diffusione dell’innovazione nel tessuto sociale e produttivo a tutti i livelli.

 

Istituto per lo Studio dell’Innovazione

Nel 2008 ISIMM cambia la propria ragione sociale in Istituto per lo Studio dell’Innovazione - Media, Economia, Società, Istituzioni, per allargare il campo d’azione dal settore dei media e dell’ICT a tematiche che investono più direttamente l’economia, la società, le istituzioni. Una scelta che nasce dalla consapevolezza dell’avvento della “società in rete”, che ha generato un nuovo paradigma produttivo, organizzativo e sociale, basato sulla circolazione dell’immateriale e sul ruolo delle reti, che innervano gran parte dei processi economici, sociali e culturali.

ISIMM è impegnato a consolidare e sviluppare la propria “peculiarità”: essere luogo neutro, ma non neutrale, di elaborazione costante e di confronto proficuo sui temi dell’innovazione in tutte le sue varie articolazioni regolamentari, economiche, sociali e tecnologiche.

 

ISIMM Ricerche S.r.l.

Sulla scia dell’esperienza ISIMM nel 2001 nasce ISIMM Ricerche S.r.l., come Centro Studi che realizza indagini e ricerche sui fenomeni connessi all’impatto della evoluzione tecnologica e al suo utilizzo nei diversi contenuti e settori di applicazione. Accanto all’attività di studio ISIMM Ricerche sviluppa azioni mirate di networking istituzionale e di creazione di consenso sulle questioni emergenti dell’innovazione digitale attraverso convegni, seminari ristretti, tavoli di discussione e piattaforme di dialogo per istituzioni-imprese-università-forze sociali.

All’interno di ISIMM Ricerche opera un gruppo di ricercatori, analisti e consulenti. Il Centro Studi si avvale dell’esperienza di docenti universitari in discipline economiche, giuridiche, sociologiche e tecnologiche, esperti sui temi dei media dell’innovazione, della comunicazione e della formazione.

In ISIMM RICERCHE è attivo un Osservatorio per il monitoraggio della comunicazione TV e Web. L’Osservatorio ha svolto dal 2005 al 2012 per conto dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni il servizio di monitoraggio   dell’intero palinsesto televisivo dei canali nazionali: RAI, Mediaset, LA7, MTV, SkyTG24, RAInews24. L’Osservatorio offre il monitoraggio delle presenze televisive di soggetti e/o argomenti e/o settori economici, la produzione di analisi periodiche con elaborazione dati sulla percezione-visibilità dei soggetti/argomenti/settori economici, studi analitici sulla presenza di soggetti/argomenti/settori economici e sulle modalità di copertura di questi da parte dei Tg e delle altre trasmissioni televisive, studi ad hoc su percezione sociale di soggetti industriali e/o di interventi infrastrutturali attraverso l’analisi della rappresentazione mediatica (stampa, social media, Web), come base analitica per la costruzione di piani di comunicazione

In ISIMM Ricerche opera l’Area Indagini e Sondaggi, che svolge un’attività di ricerca sociale ed economica attraverso la raccolta, l’elaborazione e l’analisi di dati statistici e informazioni qualitative. Vengono realizzate  indagini sul campo di tipo quantitativo (attraverso tecniche CATI, CAWI, CAPI) e qualitativo (attraverso interviste semi-strutturate e interviste qualitative pure, focus group).

ISIMM Ricerche è certificata ISO 9001:2008.